mercoledì 25 luglio 2012

Intervento di Morena Mancinelli al Fiesta, durante l'evento "Ti ricordi il futuro?"

Morena Mancinelli
All'interno della tematica "mobilità", ho sottoposto alle istituzioni e ai politici presenti, le problematiche delle donne conducenti di autobus.
"Nella mia attività lavorativa, ho spesso la possibilità di raccogliere gli umori delle donne che lavorano come conducenti di autobus presso la compagnia di trasporto Cotral SpA.
L'azienda ne ha assunte negli ultimi anni circa 300, in uno spirito di promozione delle pari opportunità. Ha dato cosí la possibilità a queste donne di svolgere un lavoro che, almeno in Italia, fino a poco tempo fa era loro precluso. La clientela, all'inizio scettica, é ora invece molto soddisfatta del loro operato, nel senso che vive la donna conducente come piú accogliente e tranquillizzante sotto il profilo della guida. Le nostre donne al volante, è proprio il caso di dirlo, hanno una marcia in più. Per garantire le pari opportunità peró, non basta che un'azienda compia un passo, sebbene coraggioso, come quello che ha compiuto la Cotral assumendo delle donne come autiste. É necessario che anche la politica e la società civile si adoperino affinché queste donne abbiano la possibilità di conciliare la loro attività lavorativa con il loro fondamentale ruolo di mogli e madri. Queste donne non chiedono turni o orari di lavoro agevolati rispetto agli uomini, queste donne non chiedono sconti e non li vogliono. Queste donne chiedono strutture che le aiutino dall'esterno: asili nido con orari piú flessibili; campi estivi agevolati, perché soprattutto quando lavorano durante il mese di agosto, non siano piú costrette a portare i loro figli, come fossero degli utenti, sugli autobus; e ancora, chiedono maggiori controlli delle forze dell'ordine quando fanno il turno di notte (come avviene nel Regno Unito in cui gli autobus sono collegati con le centrali di polizia); maggiori campagne di prevenzione per la loro salute, visto il mestiere usurante che svolgono, sovvenzionate dalle istituzioni. Chiedono in fondo cose che nel nord Europa sono realtà già da tempo. Tutto questo per essere una risorsa sempre piú efficace per la nostra società e per non perdere la loro marcia in più!"

Morena Mancinelli giornalista, é laureata con lode in Lettere e Filosofia e
specializzata in Comunicazione Televisiva e Multimediale e lavora presso
l'Ufficio Stampa della Cotral S.p.A. (Compagnia Trasporti Laziali).