martedì 15 gennaio 2013

I morti di Gallicano non sono "somme urgenze"?

Dal 2008 al 2012 sono stati spesi 29.808.450,00 € (ventinovemilioniottocentottomilaquattrocentocinquanta euro) per somme urgenze da parte dell'assessorato alla viabilità della Provincia di Roma, rappresentato dall'uomo nella foto!

Ebbene, tutti avrete a mente la campagna condotta per l'attivazione del semaforo e/o la messa in sicurezza dell'incrocio Gallicano/Palestrina dove hanno perso la vita, nel corso degli anni, troppe persone!

Quell'incrocio è ancora li, pericoloso come sempre e, di quei soldi, neanche un centesimo speso per la sua messa in sicurezza! Con degli incidenti mortali, non era forse un caso di somma urgenza? Per l'uomo nella foto, sembra di no!

Continueremo la battaglia!

Dispiace che il comune di Gallicano non abbia mai speso una parola pubblicamente a sostegno di questa campagna! Non dovrebbe, tale istituzione, essere al fianco dei cittadini ed al suo servizio? Non dovrebbe prestare orecchio a più di mille firme raccolte?

Scrivo questo post perché ritengo che sia sempre giusto informare i cittadini!

L'informazione è per sua definizione scomoda, altrimenti sarebbe propaganda!