martedì 12 febbraio 2013

“Un mondo come piace a te”: il concorso che affianca la campagna UE sul clima

Connie Hedegaard, Commissaria UE responsabile all’Azione per il clima, ha lanciato il concorsoUn mondo come piace a te” con cui si invitano i talenti creativi e innovativi di tutta Europa a presentare iniziative per ridurre le emissioni di carbonio. L’iniziativa rientra nell’omonima campagna di azione per il clima condotta dalla Commissione europea.
Verranno presi in considerazione tutti i progetti, grandi o piccoli, realizzati da singoli o da organizzazioni con sede in uno Stato membro dell’UE, purché il loro obiettivo principale sia la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra. I progetti possono consistere ad esempio in una bicicletta elettrica per il trasporto di merci, un processo di produzione innovativo che contribuisce a ridurre le emissioni di gas a effetto serra e a far scendere la bolletta dell’elettricità, oppure ancora soluzioni sostenibili nel campo dell’edilizia o del riscaldamento. In Europa gli esempi pratici di come sia possibile vivere a basse emissioni di carbonio, proteggendo il clima e migliorando nel contempo la qualità della vita, sono tantissimi. Il concorso intende costituire una piattaforma per dare visibilità a questi progetti e conferire un riconoscimento a quelli più creativi, pratici ed efficaci.

La campagna pone l’accento in particolare su cinque paesi: Italia, Bulgaria, Lituania, Polonia e Portogallo. In questi paesi i progetti dei vincitori saranno al centro di una campagna nazionale nel corso dell’autunno 2013.
Le iscrizioni sono aperte fino al 10 maggio. A maggio e giugno i visitatori del sito web della campagna potranno votare l’iniziativa più creativa e interessante tra quelle che hanno superato una prima selezione. La giuria presieduta dalla Commissaria Hedegaard selezionerà, tra i dieci progetti più votati, i tre vincitori che saranno premiati a Copenhagen nell’ottobre 2013 nel corso di una cerimonia organizzata dal partner della campagna, Sustainia. Si tratta di un’iniziativa internazionale per la sostenibilità il cui scopo è far conoscere le soluzioni più efficaci e a portata di mano e che ha come testimonial principale l’attore Arnold Schwarzenegger.
Dal suo lancio, a ottobre 2012, la campagna ha attirato oltre 20.000 follower sui social media e oltre 130 partner ufficiali tra cui autorità pubbliche, organizzazioni non governative, rappresentanti del mondo universitario e imprese. La finalità principale è far conoscere le soluzioni più efficaci rispetto ai costi per raggiungere l’obiettivo fissato dall’UE – ridurre dell’80-95% le emissioni di gas a effetto serra entro il 2050 – nonché incoraggiare la ricerca di soluzioni innovative.
“Il concorso è un’ottima occasione per passare dalle parole ai fatti quando si tratta di cambiamenti climatici. Con i vostri progetti ci aiutate a dimostrare che è possibile creare un mondo come piace a noi, con il clima che piace a noi, senza costi eccessivi. Il risultato sarà tutt’altro che noioso”, ha dichiarato la commissaria Hedegaard rivolgendosi idealmente ai partecipanti.