mercoledì 11 dicembre 2013

Grazie a Striscia la Notizia, al Comitato per Gallicano e all'associazione U.R.A.Z., qualcosa si muove!!!!!!

Sembra che, dopo l'intervento del #Comitato per #Gallicano, dell'associazione #U.R.A.Z. di #ValleMartella, ma soprattutto dopo il servizio di #Striscia la Notizia, in cui Jimmy Ghione mostrava la vergognosa situazione di uno sversamento di #rifiuti, qualcosa si sia mosso. Chiedevamo infatti che le società competenti nel tratto di strada di servizio per ENEL e per Autostrade S.p.a. curassero la pulizia e rimuovessero il degrado ivi presente. Pare proprio che l'accesso principale sia stato chiuso e dai presupposti pare si stia installando un cancello automatizzato. Forse. Mettiamo sempre il "forse".

Pian piano #GallicanonelLazio tornerà ad essere un piccolo angolo incontaminato di #AgroRomano e non la terra di nessuno nella quale sversare rifiuti di ogni sorta. Non per fare polemica, ma verrebbe da chiedersi dove erano gli "ambientalisti" in questi 20 anni, se è bastato l'impegno di pochi mesi per riuscire ad ottenere quello che in 20 anni di governo nessuno è riuscito? Il Comitato per Gallicano si batterà sempre e comunque contro ogni scempio ambientale per dare a Gallicano quel benessere, quella salute ambientale e fisica che sono l'indotto principale per la prosperità, il valore e la ricchezza.