mercoledì 23 aprile 2014

I CASTELLI ROMANI E PRENESTINI A PORTATA DI APP

Il prossimo martedì 29 aprile alle ore 17.30 sarà presentato il nuovo progetto della Comunità Montana per la promozione del territorio.
Scegliendo di utilizzare metodologie di comunicazione al passo con i tempi, l’Ente ha infatti realizzato la prima App gratuita e multilingue dedicata ai Castelli Romani e Prenestini.
Dinamica ma di facile utilizzo, l’app - disponibile per Apple, Android e Windows  - permette al cittadino e al visitatore di creare itinerari turistici, di approfondire la storia, la cultura e le tradizioni, di conoscere il calendario gli eventi e le iniziative in programma nei comuni dell’area.
Per ciascun comune infatti sono segnalati i principali punti d’interesse come chiese, palazzi, musei e monumenti attraverso itinerari tematici al fine di fornire un approfondimento generale sul patrimonio storico, artistico, religioso e culturale anche attraverso foto e filmati. Saranno inoltre disponibili informazioni di pubblica utilità come gli orari dei mezzi pubblici, delle farmacie, degli edifici comunali e altri servizi utili e necessari per cittadini e visitatori.

         “La comunicazione è uno strumento fondamentale non solo per la conoscenza ma anche per la partecipazione – dichiara il Presidente Giuseppe De Righi – quella della Comunità Montana è ormai integrata e viaggia infatti su molti canali, dal sito alla newsletter, dai social network ai pannelli informativi, e ora con l’app – prosegue De Righi - abbiamo aggiunto un altro elemento importante e innovativo per diffondere i nostri progetti a servizio dei cittadini e del territorio”. 
Il 29 aprile dunque presso la sede dell’Ente a Rocca Priora, saranno illustrate in dettaglio tutte le caratteristiche e potenzialità di questo nuovo strumento di valorizzazione e conoscenza del territorio che va ad integrare e rafforzare ulteriormente le iniziative già avviate in tal senso dalla Comunità Montana.
L’app può essere scaricata dagli store digitando castelli romani oppure direttamente dal sito della comunità montana.