martedì 2 settembre 2014

Label europeo delle lingue

Ogni anno il Label europeo delle lingue viene assegnato, nei paesi che partecipano al programma, ai progetti più innovativi nell'ambito dell'apprendimento delle lingue. Sostenendo questi progetti, a livello locale e nazionale, la Commissione europea intende elevare gli standard di insegnamento delle lingue in tutta l'Ue, promuovendo nuove tecniche e facilitando la diffusione di buone pratiche.
In Italia l'iniziativa è curata dall'Agenzia Nazionale Erasmus+ / ISFOL del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, che ha da poco pubblicato il bando 2014 per il settore "Formazione professionale". A breve uscirà anche il bando per gli ambiti di competenza del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.