martedì 27 gennaio 2015

Tesori d'Italia, segnaliamo il Castello di Passerano

Da qualche settimana, sul sito http://tesoroitalia.touringclub.it i lettori sono invitati a segnalare i “luoghi negati” che sono meritevoli di attenzione e considerazione. Il Touring si impegna a recepire ogni contributo e a portare alla conoscenza della collettività i più interessanti e meritevoli, attraverso il sito, le pagine della rivista Touring e la rete di volontari presenti sul territorio. Conoscere i luoghi negati è il primo passo del cammino che può e deve portare alla loro valorizzazione. Insieme potremo iniziare a scrivere la mappa completa del Tesoro Italia!









Segnalare un luogo a Tesoro Italia è semplicissimo: basta compilare il modulo in questa pagina. Vi invitiamo però a leggere attentamente le righe seguenti, in modo da capire se il vostro “tesoro negato” può rientrare nella mappa che il Touring sta costruendo grazie anche al vostro contributo.
I beni da segnalare devono avere queste caratteristiche:

  • devono essere beni di rilevanza artistica/culturale/ambientale;
  • devono essere beni chiusi o parzialmente visitabili da molti anni, dove “parzialmente” è inteso in senso sia temporale (per esempio sono visitabili poche volte al mese o solo in occasione di eventi speciali) sia spaziale (solo una parte del bene è visitabile, un'altra – rilevante artisticamente o culturalmente – è invece chiusa);
  • devono essere beni in buono stato di conservazione, non pericolanti o pericolosi per la fruizione turistica;   
  • possono essere beni pubblici o privati, ma comunque sempre adatti a una futura modalità di visita più articolata.

Per la categorizzazione, vi preghiamo di attenervi alle seguenti tipologie:

  • palazzi e monumenti: include edifici civili, palazzi, ville, castelli, mura monumentali, statue, sale di rappresentanza, edifici con funzione varia (per esempio fari);
  • chiese: include edifici religiosi, monasteri, santuari, cappelle votive;
  • archeologia classica e industriale: include siti archeologici, reperti archeologici, fabbricati industriali (compresi complessi minerari, tonnare, ecc.);
  • musei e collezioni: include strutture museali di vario tipo, collezioni d'arte, arte en plein air.

Ogni segnalazione, prima della sua pubblicazione sul sito, sarà valutata e verificata entro 24 ore. Più particolari ci vorrete segnalare, aggiungendo immagini e descrizioni particolareggiate, più vi saremo grati! 

INVITO GLI AMICI A SEGNALARE IL CASTELLO DI PASSERANO. PROBABILMENTE, PIU' SEGNALAZIONI GIUNGERANNO IN QUESTO SENSO E PIU' PROBABILITA' CI SARA' DI VEDERLO TRA I TESORI D'ITALIA DEL TOURING CLUB. GRAZIE

COSA SCRIVERE?

Vi verrà chiesto di caricare una foto del luogo, se non ne avete potete prenderla da una di quelle sopra, e di mettere una breve descrizione. Come descrizione, per accelerare i tempi, potete copiare e incollare la seguente descrizione:

Il castello di Passerano sorge a pochi Km di distanza da Gallicano nel Lazio. Le origini del castello sono medioevali (X secolo) ma il suo aspetto attuale risale al XIV secolo. Fu coinvolto in guerre che videro coinvolti papato e famiglie nobiliari fino alla metà del Cinquecento quando fu attaccatto dalle truppe del duca d'Alba e ridotto quasi ad un rudere. Fu poi il barone Quintieri che provvide al restauro delle strutture originarie.