mercoledì 13 maggio 2015

A Belluno sgravi su IMU, TARI e TASI per chi affitta attività commerciali.

Ripopolare il centro storico e favorire nuove attività commerciali: con questo obiettivo il Comune di Belluno propone una riduzione delle tasse per chi affitterà a canone agevolato sia appartamenti sia negozi sfitti, ma anche per chi ristrutturerà gli immobili esistenti.

IMU, TARI, TASI

Come annunciato dall’amministrazione comunale, è stato promosso un censimento per verificare il numero delle attività commerciali sfitte nel centro storico, in modo da avviare misure adeguate per rivitalizzare la zona anche attraverso l’introduzione di sgravi sulle imposte.

Pressione fiscale

Secondo quanto rilevato dalla Confederazione nazionale dell’Artigianato e della piccola e media Impresa, inoltre, Belluno compare al terzo posto della classifica delle città capoluogo di Provincia con la minore pressione fiscale, dopo  Cuneo e Gorizia. Stando ai programmi annunciati dal Sindaco, inoltre, IMU, IRPEF e TASI non aumenteranno nel 2015.