venerdì 29 maggio 2015

Gallicano nel Lazio (Rm), Consiglio Comunale, Galli: "Su di me, aggressione verbale pericolosa e senza precedenti"

Questo blog è seguito da molti amici e curiosi. Molti di voi sanno che sono consigliere comunale a Gallicano nel Lazio (Rm) per la lista civica Progetto Comune. 

Il 27 maggio si è tenuto il consiglio comunale per la discussione del bilancio consuntivo 2014. 

Come capogruppo di opposizione ho descritto un "controbilancio", descrivendo le cose non fatte, quelle che si potrebbero fare meglio, quelle ancora non chiarite. Come al solito, il sindaco (e non solo lui) ha cercato di buttarla in caciara. 

"Lei usa metodi comunisti"
"Lei si è portato la claque"
"Lei non è di Gallicano"

Alle mie leggittime parole, queste sono state le risposte da parte del sindaco. Ha offeso me e i cittadini presenti al consiglio. Per questo ho gia inviato formale richiesta di censura al Prefetto.
Non mi stupisce ormai più il suo atteggiamento, quanto mi sorprende il fatto che il gruppo Insieme per Gallicano sia ormai visibilmente logorato al suo interno. Cosa sta succedendo a questo monolitico gruppo? 
Se anche il Presidente del Consiglio si permette di denigrare l'operato di un consigliere che leggittimamente riporta in consiglio comunale i problemi veri della gente, è evidente che qualcosa non funziona più.
Rabbia e odio nei miei confronti che potrebbero sfociare, specialmente in questo momento, in ben altro tipo di aggressioni. Ma non ho paura. Faccio il mio dovere e continuerò a farlo. Sempre.
 
Vi elenco di seguito i temi che ho trattato e che hanno scatenato una aggressione senza precedenti.

Tassa sui rifiuti: abbiamo appurato che si tratta di una tassa che non potrà mai diminuire. Sebbene i proclami di tanti anni fa sulla raccolta differenziata porta a porta avessero annunciato questo, la diminuzione non ci sarà. Quello che appare ancora poco chiaro è come sia possibile che la società Ambiente Spa continui a gestire il servizio di raccolta e smaltimento in forza di una semplice ordinanza. A quando il bando pubblico? A quando un confronto costi-benefici? A quando un bilancio sociale della raccolta differenziata?

IMU Terreni edificabili
La proposta di delibera presentata dalle opposizioni chiede: la sospensione del pagamento IMU sui terreni edificabili per l'anno 2015, una nuova perizia di stima delle aree edificabili su basi più eque. In commissione ed in conferenza dei capigruppo, in un clima di sereno scambio di opinioni, ben consci del fatto che l'analisi della delibera avesse richiesto più tempo del rpevisto, avevamo accettato di posticipare a dopo questo bilancio consuntivo la convocazione del consiglio. Il sindaco ha precisato che la proposta non si può accogliere, ma basando il suo ragionamento su un errore di fondo (voluto): non chiediamo l'ABOLIZIONE della tassa, ma la SOSPENSIONE del pagamento.

CENTRO STORICO
Quando furono ristrutturati i vicoli del centro storico di Gallicano, furono stanziati dei fondi per TUTTI i vicoli? Perché ad oggi alcuni risultano ristrutturati ed altri no? Altri ancora ristrutturati apparentemente senza rispettare norme vincolistiche?

CASTELLI DELLA SAPIENZA
Quante cose si possono fare con 6000 euro l’anno che i cittadini spendono per aderire a questo ente INUTILE?
VERDE: il comune di Castiglione a Casauria, nel 103, ha speso 6000 euro per lavori di     decespugliazione aree e strade comunali
SOCIALE: il comune di Uboldo, nel marzo 2014 ha impegnato 6000 euro per un servizio di pasti a            domicilio per anziani e disabili
SICUREZZA STRADALE: il comune di Castiglione Olona, nel 2013, ha impegnato 6000 euro per il potenziamento della segnaletica stradale.

VERDE – PARCHI PUBBLICI
Ancora si continua a spendere per i pochi parchi pubblici comunali, quando invece si può e si deve dare una spinta al volontariato in questo comune. Ad esempio dando in gestione gli spazi verdi alle associazioni.

URBANISTICA - STRADE – BUCHE – SEMAFORI – SICUREZZA STRADALE – DEGRADO - RIFIUTI
Le strade del paese sono un colabrodo. Le strade periferiche sono piene di immondizia. Durante l'anno 2014 abbiamo presentato la campagna Stop Degrado, ma solo il consigliere Ferraresi è stato disponibile a confrontarsi su questo tema. Dove sono le ordinanze per far ripulire le strade?

ROTONDA VIALE ALDO MORO
Ancora sono in attesa di ricevere le carte (delibere, determinazioni) che attestino se vi sia stato e la quantificazione dell’esproprio per realizzarla.

MARCIAPIEDI VIALE ALDO MORO
Quanto tempo ancora per finirli? Quanto tempo ancora per garantire ai cittadini con difficoltà a      deambulare, o con carrozzine per bambini, di non dover passare lungo la strada?

MOSTRO NUOVO COMUNE
250.000 euro. A Giugno 2014 la Regione lo ha inserito tra le opere incompiute. Motivazione:  i lavori di realizzazione, ultimati, non sono stati collaudati nel termine previsto in quanto l'opera non  risulta rispondente a tutti i requisiti previsti dal capitolato e dal relativo progetto esecutivo, come  accertato nel corso delle operazioni di collaudo. Sono in attesa di risposte circa l’interrogazione presentata.

SCUOLE
Continuiamo a far finta di nulla. Di scuola in questo paese non si deve parlare, come se chi ne parlasse fosse causa di chissà quali sciagure. È proprio parlando dei problemi della scuola che dobbiamo cercare di risolverli. Entrate a scuola, guardatevi intorno, guardate i soffitti, i bagni, le porte, l’intonaco. Guardate dove tutto il giorno ragazzi e insegnati vivono e cercano nei loro limiti umani di costruire, formare, conservare una memoria. Guardate dove lavorano, in che condizioni e pensate che i vostri figli, i vostri nipoti, passano più tempo della loro vita dentro quelle aule che in casa vostra. E pensate che lì si dovrebbero formare delle persone, la loro libertà, la loro vita. Il  vostro atteggiamento è simile a quello degli struzzi che mettono la testa sotto la sabbia. Parlate di finanziamenti, ma non ne rendete partecipi genitori e cittadini in modo trasparente.
Interrogato sulla situazione scolastica, il consigliere delegato ha risposto: le condizioni della scuola sono uguali a quelle di tutte le altre scuole d'Italia. E poi ancora: Gallicano è un eccellenza, andate a vedere gli altri paesi.

COLONNELLE
Per quanto tempo la condizione delle Colonnelle dovrà rimanere così. È sotto gli occhi di tutti che non ci sono strade degne di questo nome, ci sono difficoltà anche a consegnare la posta, e tante altre situazioni comuni ad ogni nuovo insediamento urbano, ma che coi tempo che trascorrono a Gallicano si fa sempre più ridicola la situazione.

COMMISSIONE TRASPARENZA. Sindaco su tutte le furie. Deve urlare per avere ragione. Non la vuole.

ASSESSORE CULTURA
C’è un assessore alla cultura? Quali iniziative culturali di rilievo a messo in campo? Fanno molto di più le associazioni.

ASSESSORE BILANCIO
Parla di numeri, ma non di famiglie. Il bilancio comunale, a suo dire, è sano. Lo dica alle famiglie che non hanno servizi in questo paese.

ASSESSORE URBANISTICA
Dal 22 dicembre non c’è un assessore all’urbanistica. Non è una cosa normale. Il sindaco ha la             delega all’urbanistica, di fatto ormai da oltre 6 anni, ora ha anche quella ai lavori pubblici, lui dovrebbe rispondere di persona del degrado che invade le strade di Gallicano.

SVILUPPO ECONOMICO
La posta di spesa in bilancio per lo sviluppo economico è pari a zero. Come si promuove un territorio se non si combatte la disoccupazione? Come si combatte l'illegalità se non si investe nel futuro? La risposta da dare alle mafie è il lavoro. Per sconfiggere le mafie e l’illegalità bisogna ridare libertà e speranza alle persone. Il lavoro è un elemento fondamentale della dignità umana. È necessario costruire delle politiche del lavoro.

ACQUATRAVERSA
Farmacia comunale. Siamo tutti d'accordo che si tratta di un buon servizio, ma siamo anche in attesa di avere risposte ufficiali circa l'interrogazione presentata sul bilancio della farmacia.                
Con l’apertura della metro C a Pantano non ho sentito da nessuno la proposta di aprire un servizio navetta che colleghi AcquaTraversa con la metro C a Pantano.