mercoledì 2 dicembre 2015

Un bando per le scuole per promuovere il Made in Italy

Il Miur ha lanciato in questi giorni il Programma "Made in Italy – Un modello educativo" che prevede uno stanziamento di tre milioni di euro per gli istituti di ogni ordine grado (costituiti anche in reti di scuole).
Il progetto, che rientra nell'ambito del Piano nazionale per la promozione della cultura del Made in Italy, si rivolge alle scuole che potranno partecipare inviando progetti originali e innovativi attraverso i quali proporre iniziative in grado di ricostruire e valorizzare le radici culturali del proprio territorio tramite le arti, il cinema, il teatro, la musica, il design, la moda, l'artigianato locale, la cucina, i prodotti agroalimentari e audio-video.  Progetti che guardano alla migliore tradizione nazionale, ma con una apertura anche a livello europeo e internazionale.

Le istituzioni scolastiche possono presentare la proposta di progetto anche in forma di partenariato, costituito territorialmente. In tal caso le scuole partecipanti dovranno individuare l'istituto capofila presso il quale far disporre il relativo finanziamento.
La presentazione dei progetti è consentita fino al termine del 10 dicembre 2015.
Tutte le indicazioni sono contenute nella Nota prot.n. 1275 del 25 novembre 2015.