martedì 5 aprile 2016

Si può guarire di autismo? Come?

Ho visto che c'è molto interesse intorno al tema dell'autismo. Si sta pian piano prendendo consapevolezza che nessuno è immune. In passato ho scritto dei vaccini che possono provocare l'autismo, ma non è questo il punto e non ho intenzione di fermarmi lì. Aprile è il mese in cui tutto si illumina di blu e non c'è niente di sbagliato in questo. Credo però che abbiamo bisogno di concentrarci su più "luci blu". Dobbiamo porci la domanda: l'autismo può essere curato?
Secondo molti dei vostri commenti recenti, l'autismo non può essere curato. Dite che l'autismo è una malattia genetica, neurologica, che alcuni bambini ci nascono.
Io non amo non essere d'accordo, ma... non sono d'accordo.
L'autismo può essere curata? In una parola: sì. Assolutamente.
Come lo so? Beh, a parte la guarigione di comportamenti autistici e dei loro sintomi, ci sono storie di genitori che hanno visto guarire i propri figli, presto ne pubblicherò alcune, ma potete tranquillamente cercarne su Google.
Sostenere che l'autismo non possa essere guarito è un riflesso dell'ignoranza diffusa e non un riflesso dei bambini autistici. Quindi, per combattere l'idea disinformata che l'autismo non possa essere guarito, cerchiamo di conoscere i fatti e di abbattere alcuni luoghi comuni. 
Le cause dell'autismo
L'autismo è causato da una combinazione di fattori. E' stato scoperto che alcuni vaccini possono provocarlo, ma ovviamente non sono l'unica causa. Vediamo di abbatterne altre frutto della disinformazione.

Genetica?
Alcuni vogliono dare esclusivamente la colpa alla genetica, ma semplicemente non è vero. Almeno per come intendiamo noi la genetica. Essa svolge certamente un ruolo importante, che è tra i motivi per cui alcuni bambini diventano autistici a seguito dei vaccini ed altri no. Alcuni bambini possono mangiare cibo spazzatura senza conseguenze apparenti, mentre alcuni bambini devono mangiare una dieta molto rigorosa.
La genetica può predisporre una persona verso la sensibilità ai fattori che causano l'autismo, ma è l'esposizione di quella persona e le sue scelte di vita ad esporla ad una tossina che determina se questi geni espimono o no forme di autismo. 

Tossine ambientali
A causa della suscettibilità genetica, alcune persone non sono in grado da sole di affrontare le tossine nel nostro ambiente, che invece di essere adeguatamente eliminate, si accumulano nel corpo e contribuiscono alla tossicità generale. Un pesante fardello di tossine che provoca in molti bambini il ribaltamento in disturbi dello spettro autistico. A volte un vaccino è il punto di svolta.
Queste tossine ambientali possono venire dal cibo che mangiamo (mais, sciroppo di fruttosio, coloranti artificiali), dall'acqua che beviamo (la maggior parte della quale è trattata con cloro e fluoride), anche l'aria che respiriamo, che ha costantemente in circolazione pesticidi ed erbicidi, profumi sia di interni che di esterno e inquinanti industriali di veicoli e fabbriche. 
Salute intestinale
E' stato detto che l'intestino è il secondo cervello. Questo è applicabile anche quando si parla di autismo.
Molti studi hanno scoperto che i bambini con autismo hanno anomalie intestinali, come la stipsi cronica o la diarrea, che sono causati da uno squilibrio batteri intestinali. Questo studio rivela una crescita eccessiva di batteri intestinali patogeni nei casi di autismo e riporta un miglioramento con l'uso di probiotici.
L'intestino ospita anche una buona parte del sistema immunitario. Senza una buona salute intestinale, non si può avere un forte sistema immunitario. Senza un forte sistema immunitario, il corpo non può proteggersi dalle aggressioni esterne ambientali. Vedete come questo è un circolo vizioso?
Le tossine ambientali danneggiano l'intestino e abbattono il sistema immunitario, che poi non riesce a proteggere il corpo dalle malattie.
L'autismo può essere curato?
Se sappiamo cosa causa l'autismo, la domanda "Può l'autismo essere curato?" diventa una richiesta ragionevole
Dobbiamo semplicemente di mettere in atto i rimedi per le cause. Qui ci sono quattro modi: 
1. Eliminare tossine ambientali
Utilizzare prodotti nautrali per la pulizia e per la cura personale. Eliminare gli inquinanti indoor come detersivi convenzionali e ammorbidenti.
 
2. Fare qualche ricerca sulle vaccinazioni 
Molti bambini hanno un sistema immunitario che non è abbastanza forte per proteggere il corpo dagli ingredienti nei vaccini. Se non si è sicuri, leggere le controindicazioni del vaccino. Non ignorate comunque le vaccinazioni, sono misure sanitarie importanti.
 
3. Seguire una dieta
Molti bambini rispondono a semplici cambiamenti di dieta, mentre altri hanno bisogno di una dieta di guarigione più intensa. Esistono vari tipi di diete specifiche per bambini con autismo.

4. Usate integratori con saggezza
I bambini con autismo sono generalmente malnutriti o diseducati al cibo e hanno bisogno di un sacco di nutrizione al fine di iniziare la guarigione. Seguire una dieta per la guarigione dell'intestino è utile, ma a volte è necessario integrare probiotici e vitamine e minerali che possono aiutare a colmare le lacune nella dieta.
L'autismo non ha una diagnosi secca, univoca. Può variare notevolmente, così come la cura per l'autismo. Quanto velocemente o facilmente ed in quale misura l'autismo può essere guarito dipende molto dalla gravità dei sintomi.
Implementando i suggerimenti di cui sopra, i genitori possono cominciare ad arrivare alla radice delle condizioni di salute del loro bambino autistico che si manifestano come sintomi di autismo, e la speranza che il loro bambino possa guarire!
Credete autismo possa essere guarito? Condividi questo post così che altri possano avere speranza per i propri figli!