venerdì 10 giugno 2016

103 anni dopo gli scienziati hanno scoperto gli orribili resti del Titanic. Questo vi darà la pelle d'oca.

Anche dopo 103 anni dall'affondamento, il Titanic e la sua storia continuano a farci tremare fino al midollo. Quello che una volta era una prodezza di fiera ingegneria e il punto di riferimento del lusso, è oggi sede di alcune vite marine esotiche e terrificanti in decomposizione che potrete mai vedere.

TITANIC, UNA RARA FOTO
















Accadde l'impensabile. L'inaffondabile, affondò!















Nel 1985, i resti del Titanic sono stati trovati in condizioni a dir poco inquietanti.



















La nave era diventata parte dell'Oceano e molte creature avevano trovato rifugio, ed inizialmente cibo, nel grande gigante sommerso.
















La cabina del capitano divorata dalla ruggine. Più inquietante del'incidente stesso.




















La prua della nave
















La prua rappresenta l'ingresso di una nave. Nulla rimane come è sempre stato, nell'abisso oscuro del profondo oceano.