giovedì 23 giugno 2016

Interrogazione su Cimitero Comprensoriale Gallicano nel Lazio

Insieme ai consiglieri di opposizione Lucia D'Offizi e Fabrizio Betti, abbiamo inviato oggi a mezzo PEC l'interrogazione riguardante il Cimitero Comprensoriale “Giovanni Paolo II”.

Abbiamo chiesto al Sindaco di Gallicano ed alla Giunta lo stato dell'iter amministrativo, l'esistenza di eventuali atti che impegnano il Comune alla realizzazione dell'opera, l'esistenza di oneri a carico del Comune nel caso di mancata realizzazione.

Ritengo doveroso ed opportuno ringraziare i consiglieri Betti e D'Offizi, insieme a me sempre in prima linea a difesa del territorio contro speculazioni di ogni sorta.

Da troppo tempo sto notando, invece, una trasversalità di intenti con l'attuale maggioranza a guida PD anche fra coloro che in passato hanno sostenuto la mia candidatura a sindaco. Una trasversalità che si traduce in un tentativo, misero e meschino, di dare discredito alla mia persona adducendo a motivazione la mia assenza ad un consiglio comunale proprio sul cimitero comprensoriale. Una trasversalità che si manifesta nelle azioni e nelle parole di quanti hanno scelto strade diverse da quelle della battaglia politica ed unitaria, ovvero piccoli tentativi di "smorzare" la protesta contro la speculazione e tentativi di dividere i comitati in lotta. 

Forse la bilancia della storia di questi personaggi inizia a pendere di più verso interessi personali, piuttosto che verso la tutela ed il benessere dei cittadini.