lunedì 4 luglio 2016

DUE PESI DUE MISURE FOREVER.

di Paolo Barnard
E’ sempre così, non cambia mai. C’è un Tirannosauro in bagno e nessuno lo vede. Ho passato la vita a denunciare i due pesi due misure come fondamenta inamovibili dello psichismo di massa occidentale, e prima di me ben altri giganti lo hanno fatto. Ma no, nulla cambia, il Tirannosauro rimane lì e nessuno lo vede.
Com’era previsto dopo la strage di Orlando le star americane si sono mosse e hanno fatto il video che si trova qui @HRC @RobertsEmma. Ci sono 49 star nel filmato, a ognuna il compito di ricordare uno dei 49 uccisi. Ok, molto bene, ma è alla fine del video che le cose vanno catastroficamente storte. Infatti le star fanno un proclama che in sostanza definisce i 49 morti di Orlando come vittime anche delle dilaganti armi disponibili in America. Armi americane.
49 star per 49 vittime ammazzate con armi americane. Basta armi, gridano le star. E allora io ho twittato loro, in inglese, questo:
Eccellente. Ok, ora però abbiamo bisogno di 50.000 star per ricordare i 50.000 morti palestinesi, libanesi, iracheni, afghani vittime di armi americane”.
Attendo il video. Intanto sto col Tirannosauro, in bagno.