giovedì 8 settembre 2016

Gallicano nel Lazio: inadempienze normative sulla trasparenza

"Il comune sarà una casa di vetro".
Questo il primo punto del programma del Sindaco Accordino: la trasparenza.

Dopo 3 anni di mandato istituzionale, gli atti sono talmente trasparenti che...  neanche si vedono!!!!!!


 



La legge (quindi non il sindaco Accordino), impone da oltre tre anni la Trasparenza dell'attività di pianificazione e governo del territorio, ovvero, all'articolo 39 del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33.

le pubbliche amministrazioni pubblicano:
    a) gli atti di governo del  territorio,  quali,  tra  gli  altri, piani  territoriali,  piani  di  coordinamento,   piani   paesistici, strumenti urbanistici, generali e  di  attuazione,  nonché  le  loro varianti;
    b)  per  ciascuno  degli  atti  di  cui  alla  lettera  a)   sono pubblicati, tempestivamente, gli schemi di  provvedimento  prima  che siano  portati  all'approvazione;   le   delibere   di   adozione   o approvazione; i relativi allegati tecnici.

Inoltre all’art. 40, comma 2, del medesimo Decreto le amministrazioni di cui all'articolo 2, comma 1,  lettera  b), del decreto legislativo n. 195 del 2005, pubblicano, sui propri  siti istituzionali  e  in  conformità  a  quanto  previsto  dal  presente decreto, le informazioni ambientali di cui all'articolo 2,  comma  1, lettera a), del decreto legislativo  19  agosto  2005,  n.  195,  che detengono ai fini delle proprie attività istituzionali,  nonché le relazioni di cui all'articolo 10 del medesimo decreto legislativo. Di tali informazioni deve essere dato specifico rilievo  all'interno  di un’apposita sezione detta «Informazioni ambientali».

Attualmente sul sito istituzionale del Comune di Gallicano nel Lazio non c’è traccia di tali atti.