lunedì 3 luglio 2017

INPS, attenti alle fake news sui social

#inps #fakenews #socialmedia

L'Inps lancia un monito agli utenti mettendoli in guardia dalle numerose pagine fake presenti su Facebook, profili che fanno riferimento all'Istituto ma che in realtà usano il logo in modo improprio.

«Queste pagine si sono auto-generate e non possono essere chiuse perché è impossibile risalire a un fondatore/amministratore. L'Istituto, attraverso la Direzione centrale Relazioni esterne, ha segnalato alla stessa Facebook ed alla Polizia Postale i profili e i post contenenti ingiurie e minacce nei confronti dell'Istituto e dei suoi dipendenti. Nello stesso tempo il presidente Boeri ha inviato una lettera alla direzione di Facebook in Irlanda chiedendo la verifica e l'eventuale chiusura delle pagine stesse.»

Così sottolinea l'Inps attraverso un comunicato ufficiale, ribadendo che i link alle pagine social ufficiali possono essere reperiti sul portale, in alto a destra: Twitter @INPS_it, YouTube INPS e cinque profili Facebook (INPS per la Famiglia INPS - Credito e Welfare dipendenti pubblici INPS Portale in progress INPS Giovani INPS per i Lavoratori Migranti).
fonte:  http://www.pubblicaamministrazione.net