martedì 4 luglio 2017

Shopping online: ecco i metodi di pagamento più sicuri

Acquistare su internet in modo sicuro: quali sono i metodi di pagamento che ti tutelano?
Sono tanti i motivi per cui si compra su internet: la comodità di fare acquisti direttamente dal divano di casa, il fatto che non si devono portare sacchetti in giro per la città e soprattutto perché è economico. La cosa più importante Quando si decide di procedere con lo shopping online bisogna innanzitutto assicurarsi dell’affidabilità del sito e che metodo di pagamento è richiesto.  Quali metodi di pagamento bisogna scegliere?

Paypal il più sicuro?

Per acquistare su internet il metodo di pagamento più sicuro in assoluto è senza dubbio Paypal: tra venditore e acquirente non c’è scambio di dati sensibili e soprattutto perché ha sviluppato un programma di protezione degli acquirenti che prevede la restituzione di quanto pagato se la merce non viene ricevuta o se arriva danneggiata. Con Paypal si paga in modo semplice e sicuro in milioni di negozi online, solo con email e password. Non si deve inserire il numero di carta o altri dati personali. Inoltre con PayPal si può pagare in 202 Paesi e 25 valute.

Amazon Pay: come funziona?

Ma anche i portali di e-commerce si sono attrezzati. Il sito di Amazon (leggi anche Amazon: non ricevi il pacco? Ecco cosa fare) offre ai propri clienti Amazon Pay un nuovo servizio di pagamento garantito da Amazon che è utilizzabile dallo scorso aprile e che è molto simile, nel funzionamento a Paypal, con la garanzia dei pagamenti senza fornire dati personali e con la possibilità di rimborso in caso di transazioni non autorizzate. Amazon Pay semplifica la procedura di accesso e checkout di centinaia di milioni di acquirenti in tutto il mondo, grazie all’utilizzo delle informazioni già memorizzate nel loro account Amazon: in pochi semplici passaggi, si può completare una transazione senza uscire dal sito.

Alto metodo sicuro?

Per pagare gli acquisti online in modo sicuro, se non si possiede Paypal, resta il bonifico: un pagamento che garantisce il rimborso e che ha un valore sia in sede legale che fiscale. Il bonifico, però, pecca di rapidità è  e dunque i tempi di consegna della merce si allungano considerevolmente poiché la spedizione avviene solo a bonifico ricevuto dal venditore (non prima di 3/7 giorni lavorativi).

Si può pagare con carta di credito in sicurezza?

Tra i tanti metodi per il commercio online c’è il pagamento con carta di credito. Ma per evitare vedere che il proprio conto in banca venga svuotato da eventuali truffatori che possono entrare in possesso dei dati sensibili, il consiglio è quello di utilizzare le carte prepagate: al massimo si perde quanto caricato sopra. In ogni caso è bene tenere presente che anche qualora dovessimo accorgerci che la carta è stata indebitamente utilizzata da altri, possiamo sempre richiedere il rimborso e bloccare gli ulteriori addebiti, spieghiamo come nella nostra guida Carte di credito clonate: rimborso obbligatorio
fonte: https://business.laleggepertutti.it/22799_shopping-online-ecco-i-metodi-di-pagamento-piu-sicuri