lunedì 11 agosto 2014

#ortiurbani: intervista all’Associazione Orti Urbani Tre Fontane

Facendo seguito all’articolo sugli orti urbani, pubblichiamo un’intervista all’associazione Orti Urbani Tre Fontane
Quando nasce l’associazione Orti Urbani Tre Fontane e con quali obiettivi?
L’ Associazione “Orti Urbani Tre Fontane” nasce nel gennaio del 2013, su iniziativa di un gruppo di amici abitanti nel quartiere Montagnola.
Cosa rappresenta per voi l’orto urbano?
Un luogo di incontro, un mezzo per promuovere tematiche ambientali oltre ovviamente alla produzione orticola per autoconsumo.
Gli abitanti del quartiere come hanno risposto alla vostra iniziativa?
Grande partecipazione, in breve tempo siamo diventati oltre 300 soci.
Per la realizzazione di questo progetto, qual’è la procedura burocratica che avete seguito?
Abbiamo chiesto al municipio l’autorizzazione per bonificare l’area anche con l’ausilio di mezzi pesanti.

Un’ iniziativa di questo genere richiede senz’altro una buona dose di senso pratico. Come avete pianificato il tutto?
Ci siamo affidati alla competenze presenti tra i nostri soci.
Che tipo di benefici ha portato nella vostra vita quotidiana un’iniziativa come quella dell’orto?
Molti, soprattutto tanti nuovi amici.

Spesso è difficile avvicinare i giovani ad esperienze di questo tipo, secondo voi qual’è il motivo e come pensate si possa far rinascere in loro la curiosità nei confronti di un iniziativa come questa?
Alla nostra iniziativa in effetti si sono avvicinati pochi giovani anche se molti hanno mostrato interesse e curiosità. Hanno giustamente altre priorità, pensiamo comunque in futuro di coinvolgere sempre di più le associazioni del territorio e stimolare la partecipazione dei ragazzi anche tramite eventi mirati.